GIORNATA MONDIALE DEL LIBRO: MENNA IN SALA CONSILIARE CON DANIELA SPADARO E MARY LIGUORI

Sant’Anastasia –  Giunto alla terza edizione in pochi mesi e in attesa di diventare un film, il saggio – romanzo «Se Steve Jobs fosse nato a Napoli» di Antonio Menna – edito da Sperling & Kupfer – sarà presentato alle 19 di lunedì prossimo nell’aula consiliare del municipio di Sant’Anastasia. Giornalista, scrittore, blogger, autore di altri tre romanzi tra i quali «Baciami molto», Menna sarà intervistato dalle giornaliste Mary Liguori e Daniela Spadaro e racconterà la storia di un successo editoriale nato da un post sul suo blog all’indomani della morte del patron della Apple, l’americano Steve Jobs. A leggere alcuni brani dal libro sarà l’attore Antonio Spadaro, mentre i cantanti della Pmc Music Recording Studio regaleranno agli ospiti due intermezzi musicali.  Interverrà all’evento il sindaco di Sant’Anastasia, Carmine Esposito che ha voluto celebrare così – con la presentazione di un successo editoriale che sta spopolando anche tra i giovani – la Giornata Mondiale del Libro che ricorre, appunto, lunedì. Una copia del libro di Menna sarà donata alla biblioteca «Giancarlo Siani» di Sant’Anastasia e – nel corso della presentazione – sarà possibile per gli ospiti acquistarne una copia grazie alla disponibilità della libreria «Feltrinelli» di Pomigliano d’Arco. L’evento, patrocinato dal Comune di Sant’Anastasia, ha come partners la testata Il Mediterraneo diretta da Mary Liguori e l’associazione musicale e culturale Pmc presieduta da Marianna Porritiello.
[email protected]

I commenti sono disabilitati