Un avviso pubblico del Comune di Ercolano per individuare terreni in cui realizzare aree di parcheggio. Buonajuto: «L’obiettivo è apportare miglioramenti alla viabilità e supporto alle attività commerciali

comune-ercolano

È stato pubblicato dal Comune di Ercolano l’avviso per la ricerca di soggetti pubblici o privati interessati alla realizzazione di parcheggi pubblici. L’obiettivo dell’Amministrazione è recepire manifestazioni di interesse per la realizzazione di parcheggi in quattro zone della città: corso Resina, l’area delimitata da piazza Trieste, corso Italia e via Winckelmann, l’area di via Panoramica, via Gramsci e via Caprile, e via Benedetto Cozzolino all’altezza del cimitero. All’avviso pubblico possono rispondere i titolari di proprietà nelle quali sia possibile realizzare parcheggi ad alta sostenibilità ambientale e ad alta tecnologia (sistema informativo sulla disponibilità di posti e possibilità di prenotare attraverso un’app). Nell’intento del Comune, in queste aree andranno realizzate anche postazioni per il recupero di frazioni differenziate (oli esausti) o Raee (apparecchiature elettriche in disuso).  Le manifestazioni d’interesse vanno presentate al Comune entro il 14 luglio. Per ogni chiarimento, è possibile rivolgersi all’indirizzo email francescoleone@comune.ercolano.na.it

«Abbiamo avviato questa procedura con l’obiettivo di individuare aree anche private in grado di soddisfare la necessità di parcheggi nelle aree più popolose della città. Ci auguriamo di ottenere una risposta soddisfacente da parte dei proprietari di terreni che rispettano le caratteristiche richieste dall’avviso: in tal modo, si riuscirebbe ad apportare enormi miglioramenti alla viabilità e un grande supporto alle attività commerciali che spesso sono penalizzate dalla carenza di posti auto nelle loro vicinanze», così il sindaco di Ercolano Ciro Buonajuto.

I commenti sono disabilitati