Tradizione e gusto: che Pasqua è senza la santissima Zuppa di Cozze?! La nostra ricetta e i luoghi indicati per mangiarla doc

La zuppa di cozze (‘a zupp e cozzec), con le tipiche bruschette sotto, è uno dei piatti napoletani più buoni in ogni periodo dell’anno, da preparare in casa con una semplice ricetta  o da mangiare in compagnia in uno dei più tipici ristoranti della città e dell’hinterland. Per chi preferisce questa seconda opzione abbiamo fatto una raccolta (non una classifica, non siamo ai Reality né a Sanremo) dei migliori locali dove poter consumare questo piatto prelibato preparato a regola d’arte. Ecco la nostra ricetta che mischia tradizione e un po’ di sperimentazione:

Pulire le cozze lavandole sotto l’acqua corrente e sfregandole le une contro le altre per pulire il guscio. Tirare via il filamento che esce dal lato della cozza (a Napoli lo chiamiamo il funiciello) e mettetele in una ciotola con l’acqua per un quarto d’ora.
In una casseruola far imbiondire l’aglio con l’olio e il peperoncino. Aggiungere i pomodori pelati a pezzetti e fare cuocere il sugo per 20 minuti. Quando il sugo sarà ristretto scolare le cozze dall’acqua e aggiungerle nella casseruola. Nel frattempo bollire e cuocere al dente un bel polpo grande i cui tentacoli andranno a guarnire e a insaporire la zuppa. Una volta cotto il polpo va tagliato a pezzi e messo in pentola che va coperta con un coperchio. Far cuocere la zuppa fino a che le valve dei mitili non saranno tutte aperte. Aggiungere il prezzemolo tritato e mescolare tutto per far insaporire le cozze nel sugo. A fine cottura, adagiate i crostini sul fondo di ogni piatto e coprire con un pò di sugo. Ricoprire ora con le cozze, spolverare con prezzemolo tritato fresco quindi servite la zuppa di cozze ricoprendo il tutto con un filo d’olio piccante.

‘A FIGLIA D’O MARENARO  via Foria, 180/182 – Napoli 

 

Cucina tradizionale e tanto folklore.  “’A figlia d”o marenaro” è uno dei locali più conosciuti per la zuppa di cozze, certo si può mangiare anche una buona pizza qui, ma la vera specialità sono proprio le cozze perchè cucinate con la ricetta originale, e nonostante sia un piatto con ingredienti semplici è la preparazione che fa la differenza.Negli ultimi anni, causa rinnovo, oltre ad essere gustosissimo e ad offrire il meglio per il palato, il locale è anche bello.

DA CORRADO via Foria, 122 – Napoli

Rimanendo sempre a via Foria, va nominato “Da Corrado” essendo un altro dei posti preferiti dai napoletani e non per gustare una meravigliosa zuppa di cozze e non solo.
Nonostante il menù variegato il vero cavallo di battaglia di questo locale rimane sia i tavoli all’aperto, sulle scale dell’Orto Botanico, e la famosa zuppa di cozze, anche se il prezzo è un po’ caro, ma si sa che la qualità si paga.

DA PATRIZIA Borgo Marinari, 24 – Napoli

Il rapporto qualità prezzo è imbattibile e la location impagabile. Trovandosi a due passi dal Castel dell’Ovo  con i tavolini all’aperto offre una cornice invidiabile .

EDELWEISS PUB E PIZZERIA Via Gennaro Paparo – Massa di Somma Napoli

E’ tra i migliori pub di tutto l’hinterland vesuviano e le pizzerie del patron Luigi Parisi son riuscite a farsi valere anche fuori regione. La zuppa di cozze la preparavano come usanza per tutto lo staff e per i clienti abituali che ne facevano richieste. Oggi la zuppa di cozze targata Onofrio, lo chef dell’Edelweiss è diventata un appuntamento a cui non mancare. Classica, come la tradizione impone con qualche aggiunta,m perché a Onofrio piace sperimentare. Il risultato? Da provare.

EVERGREEN Via Della Corte, 76 Caravita – Cercola Napoli

Il ristorante e pizzeria di Carmine Coppola è diventato negli anni meta di un vero e proprio pellegrinaggio, soprattutto per degustare i piatti di mare e a base di molluschi che qui la fanno da padrona. Regina del menù, non solo a Pasqua è la zuppa di cozze che Carmine in primis preparano come facevano le nostre nonne. Pescato del Golfo, cozze selezionatisssime e finanche i pomodori e i lprezzemolo direttamente dall’orto di famiglia. Prezzi giusti e cortesia. Cosa vuoi più dalla vita?

MISERIA E NOBILTA’ Via Carotenuto 14, Pollena Trocchia (Napoli)

Il nuovissimo locale targato Tommaso Porricelli nel borgo antico di Trocchia a Pollena Trocchia è una pizzeria gourmet e un ottimo ristorante della tradizione napoletana, con le incursioni fusion di Tommaso e signora e da quando ha ri-aperto (piccola pausa lo scorso anno per totale rinnovo dei locali con cucina e pizzeria a vista) è diventato meta preferita non solo dai giovani (il ristorante pizzeria è bello e cool) per la zuppa di cozze del giovedì santo

I commenti sono chiusi, ma trackbacks e i pingback sono aperti.