Torre del Greco. Ex pastificio trasformato in Decò, sullo scaffale le tipicità vesuviane

Irollo 1

Un momento storico ed economico importante e’ in corso a Torre del Greco, con il recupero di un vecchio pastificio abbandonato trasformato in un supermercato Deco’ di nuova generazione, a portata di famiglia e dove i prodotti sullo scaffale li sceglieranno i cittadini e dove saranno protagonisti i prodotti del territorio ed in particolar modo dell’area vesuviana. Punto di partenza? Il focus organizzato dalla famiglia Irollo, per giovedì 27 al circolo nautico di Torre del Greco alle ore 17 e che si ripeterà dopo una settimana a Torre Annunziata, per confrontarsi con i consumatori.
“E’ da gennaio partito un sondaggio nella città del corallo e continuerà ad Oplonti e nell’area boschese fino a marzo – spiega Stefano Irollo, titolare della Gidal e tra i proprietari del marchio Deco’ – per farci un’idea di esigenze e necessità dei consumatori, più attenti al prezzo ma anche alla qualità degli alimenti e dei vari settori merceologici della spesa quotidiana familiare. I prodotti in scaffale dunque nel nuovo supermercato sono stati scelti in base ai sondaggi e al focus presenteremo delle offerte con card e omaggi, come avvio di una programmazione che accompagnerà il cliente ogni giorno con idee creative e offerte speciali, appuntamenti culturali e gastronomici per famiglie e bambini”.
E tra i partner del nuovo supermercato e dei progetti in corso ha un ruolo di rilievo l’Istituto Alberghiero di Torre Annunziata con il Preside De Rosa, che curerà con gli studenti dell’ultimo anno gli eventi e la programmazione del nuovo Decò, con stage che vedranno gli studenti in prima linea per fare esperienza nel mondo del lavoro e prepararsi alla fase post diploma.
Un supermercato dunque da nuova generazione, dove il consumatore sarà protagonista con acquisti mirati e consapevoli oltre che parte attiva nell’organizzazione stessa del supermercato, con appuntamenti finalizzati alla socializzazione e confronto.
“Inutile dire che sono in corso anche colloqui per nuove assunzioni – continua Irollo – e comprendendo l’attenzione che c’è al riguardo, in un periodo di crisi come quello attuale, abbiamo incaricato lo staff di Gusto Mediterraneo, che ci cura immagine e comunicazione, di raccogliere curriculum e feedback per dare la possibilità a tutti di essere ascoltati e presentarsi”.
Il primo step dunque e’per i cittadini di Torre del Greco il 27 febbraio alle ore 17 al circolo nautico di Torre del Greco, per la presentazione ufficiale del progetto.

I commenti sono disabilitati