Siamo Sommesi con Salvatore Di Sarno candidato a sindaco a Somma Vesuviana: “Programma serio, onesto, condiviso e soprattutto realizzabile”

Somma Vesuviana – Udc, Verdi, Liberamente, Svolta Popolare (la lista del candidato a sindaco della coalizione) e da ieri ufficialmente anche Siamo Sommesi, il progetto politico nato dal laboratorio “Somma di idee” lanciato da Peppe Nocerino.
Adele Aliperta, Peppe Nocerino e Giuseppe Sommese, tutti e tre candidati in “Siamo Sommesi”, hanno formalizzato il loro sostegno a Di Sarno con una conferenza stampa che si è tenuta al Giulia Cafè Elite di Somma Vesuviana. I tre hanno sottolineato che l’appoggio a Di Sarno è nato sulla base del programma che la lista “Siamo Sommesi” ha sottoposto al candidato sindaco, strutturato su una serie di punti prioritari: la manutenzione delle strade per migliorare la viabilità, la sicurezza per i cittadini, la realizzazione di un parco comunale nell’area di via Giulio Cesare, la riorganizzazione del settore lavori pubblici, lo sviluppo ed il rilancio dell’occupazione con il completamento dell’area Pip.
Sia Adele Aliperta che Peppe Nocerino (entrambi commercialisti e revisori contabili) hanno spiegato che il patto non si fonda su una questione di poltrone o incarichi, ma mira a rinnovare la classe dirigente e a coinvolgere i giovani: “C’è bisogno di un cambiamento, quelli più esperti dovranno mettersi in gioco per favorire i più giovani e dare nuova linfa vitale a Somma Vesuviana. Quello che ci contraddistingue è l’essere persone perbene, che hanno voglia di impegnarsi in prima persona per il proprio territorio”, hanno detto. Giuseppe Sommese ha spiegato il senso del movimento “Siamo Sommesi”, evidenziando il ruolo dell’europarlamentare Aldo Patriciello, “punto di riferimento istituzionale del movimento”.
Salvatore Di Sarno ha invece sottolineato che l’obiettivo sarà “perseguire la normalità, che da troppo tempo latita a Somma Vesuviana”. Ha poi aggiunto il candidato sindaco: “Dobbiamo lavorare per la scuola, le fasce deboli, i disabili. Dobbiamo mettere mano alla questione dei condoni, coinvolgere i cittadini e aprire a tutti le porte del Comune. Lavoreremo con umiltà ma col massimo impegno”. Rispetto ai cambiamenti delle ultime ore nell’assetto politico che costituisce gli schieramenti Siamo Sommesi hanno smentito qualsiasi altro tipo di appoggio a candidati diversi da Di Sarno. “Smentisco ufficialmente – ha detto Sommese – chiunque di ca che il nostro gruppo avrebbe deciso di appoggiare altri candidati, prima di scegliere Di Sarno. Abbiamo scelto la persona giusta per incarnare il cambiamento di cui ha bisogno la nostra città. Se prima sono stato un sommerse per Somma, oggi Siamo Sommesi è per Salvatore Di Sarno”. Più chiaro di così…

I commenti sono chiusi, ma trackbacks e i pingback sono aperti.