San Giorgio a Cremano. Una donna a capo della Segreteria Generale Il Sindaco: “Comprovata esperienza”‏

12377545_1540468012932956_3002710051746707588_o

Si è insediata oggi la nuova titolare della Segreteria Generale del Comune di San Giorgio a Cremano. Si chiama Maria Rosaria Impresa, 48 anni, nata a Napoli, laureata in Giurisprudenza presso L’Università degli Studi di Napoli “Federico II” con tesi in Diritto Romano: Disposizioni Legislative in materia Urbanistica e nell’età del Principato”.
La nuova dirigente svolge questo ruolo dal 1995, da quando ha iniziato la sua carriera presso la Provincia di Imperia. Da allora ha svolto incarichi in diverse città d’Italia. E’ stata Direttore Generale presso il Comune di Cervo (IM) dal 1997 al 1998, dopo due anni come titolare della Segreteria Generale presso lo stesso ente.

Successivamente la sua esperienza si è concentrata in provincia di Napoli. Impresa è stata Segretaria Generale presso il comune di Liveri (Na) da agosto 1998 al maggio 2002 e successivamente presso Somma Vesuviana (da maggio 2005), Massa di Somma (da novembre 2008), Pollena Trocchia (da Aprile 2011), San Sebastiano al Vesuvio (dal febbraio 2012) e infine, prima di San Giorgio a Cremano ha svolto il medesimo incarico presso il comune di Cercola, da ottobre 2013 a dicembre 2015.

Su decine di candidature la scelta è ricaduta sulla Dott.ssa Maria Rosaria Impresa – afferma il Sindaco Giorgio Zinnoperché la sua comprovata esperienza presso Enti Pubblici della provincia di Napoli simili al nostro come problematiche, anche se meno complesse di San Giorgio per densità demografica e realtà abitativa, ha rappresentato un valore aggiunto. In lei ho trovato competenze tecniche unite alla sensibilità umana“.

La nuova dirigente, insieme al Sindaco Giorgio Zinno, ha incontrato la giunta, i consiglieri comunali e gli altri dirigenti: “Ritengo il vostro ruolo estremamente importante – ha detto Maria Rosaria Impresa, rivolgendosi ai dirigenti comunali – e vorrei portare avanti con voi un rapporto in termini di assoluta collaborazione». Ha quindi espresso forte entusiasmo per il nuovo incarico e la nuova “sfida” che affronterà nel Comune di San Giorgio a Cremano”.

I commenti sono disabilitati