RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO – I chiarimenti del presidente del Consiglio Comunale di Volla sulle “voci” intorno al Puc, bloccato in Provincia


A seguito di richieste e voci sempre piu’ insistenti,di una presunta convocazione del consiglio comunale prevista per la settimana prossima avente ad oggetto la ratifica del P.u.c. di Volla,onde evitare ogni confusione e interpretazione soggettiva sull’argomento si precisa quanto segue: la ratifica da parte del consiglio comunale degli esiti di chiusura della conferenza dei servizi ai sensi dell’art.24 L.R.16/2004 è prevista entro 20 giorni dalla loro comunicazione; attualmente non c’è stata nessuna comunicazione da parte dell’ente provincia di chiusura e relative prescrizioni della conferenza dei servizi;-che allo scrivente risulta che le numerose conferenze dei servizi tenutesi da settembre 2011 sino all’ultima del 24 marzo 2012,non hanno prodotto nessun documento conclusivo di modifica del P.u.c.,al fine di renderlo compatibile con gli atti di pianificazione territoriale sovraordinati e conforme alle normative regionali e statali vigenti; che la conferenza dei servizi ultima del 24 Marzo,non ha concluso i lavori nè ha stabilito alcuna prescrizione che di fatto consentirebbero la conclusione di questa lunga e travagliata vicenda. Tutto ciò premesso,si ribadisce,che non è previsto per la settimana prossima nessun consiglio comunale con all’ordine del giorno la ratifica del puc, nè tantomeno è prevedibile una sua convocazione a breve stante ad oggi la situazione cosi come rappresentata.
Il Presidente del Consiglio Comunale di Volla
Pasquale Petrone

I commenti sono disabilitati