Operavano tra San Sebastiano al Vesuvio, Volla e Cercola: in manette la gang che rubava le auto


SAN SEBASTIANO AL VESUVIO – Erano un vero e proprio tormento dei proprietari di autoveicoli nuovi e di quelli considerati “a rischio”. Finalmente sono stati arrestati. Sgominata, una banda dedita ai furti e rapine d’auto: sette arresti. I carabinieri della Compagnia di Torre del Greco hanno dato esecuzione a una ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Nola a carico di 7 soggetti responsabili di ricettazione e riciclaggio di auto, di targhe e di pezzi di vetture provento di furti e rapine perpetrate nei paesi Vesuviani.Il provvedimento colpisce un gruppo di soggetti già noti alle forze dell’ordine dell’area di Cercola e Volla e del quartiere napoletano di Ponticelli, i cui movimenti sono stati monitorati con attività investigative dai carabinieri della stazione di San Sebastiano al Vesuvio coordinati dalla Procura di Nola. Nel corso delle investigazioni sono state sequestrate 8 autovetture, 3 motori e 15 centraline per auto. Per quattro arrestati è stato disposto il carcere, per due i domiciliari e ad un altro è stato notificato l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Altri cinque soggetti, legati da rapporti di affari al gruppo destinatario dal provvedimento, sono indagati in stato di libertà per il medesimo reato.
redazione@loravesuviana.it

I commenti sono disabilitati