Nicola Mercurio: “Al Comune lo Sportello per le imprese agricole e il Mercato dei fiori sul territorio abatese”

candidatrura-Mercurio-2
Si è svolto domenica 30 marzo presso l’Azienda Florovivaistica Imperial Flor in zona Pontone “Una tavola rotonda per la sostenibilità di agricoltura e floricoltura”, incontro che il candidato sindaco Nicola Mercurio ha voluto per ascoltare dalla voce di agricoltori e floricoltori spunti e suggerimenti per la redazione della parte di programma che riguarda i due comparti. L’incontro si è svolto secondo quello che è diventato un vero e proprio format della campagna elettorale di Mercurio con brevi testimonianze da parte di esperti/rappresentanti del settore, il sostanziale apporto di Nicola Mercurio sui suoi progetti per il benessere della città e poi tanto spazio lasciato agli interventi di coloro che prendono parte agli incontri.
I temi intavolati: sviluppo, valorizzazione e sostenibilità dei settori per i quali Nicola Mercurio dichiara:“Ho voluto fortemente questo incontro perché credo nelle eccellenze di agricoltura e floricoltura a Sant’Antonio Abate che producono tipicità uniche che noi abbiamo l’obbligo di tramandare come patrimonio produttivo della nostra terra ed il compito del Comune non è che di valorizzare settori preziosi per il nostro territorio. Tra le priorità da mettere in campo vi sarà lo Sportello per le imprese agricole per accogliere e guidare i produttori perché abbiano un canale preferenziale per accedere a una burocrazia più snella e ai finanziamenti europei”.
Ampio consenso l’idea lanciata da Mercurio di favorire il consumo dei prodotti a km 0 per il settore agricolo e lo stanziamento sul territorio per il settore floro-vivaistico di un Mercato comunale.

I commenti sono disabilitati