Mega rissa al Viale Leonardo da Vinci, traffico in tilt e tre persone denunciate. Questioni di eredità dietro gli scontri

PORTICI – Scontro al Viale Leonardo da Vinci di Portici: a seguito di diverse segnalazioni di passanti , gli uomini della Polizia Municipale, in collaborazione con gli agenti e i falchi della Polizia di Stato, in data 26 Giugno, sono intervenuti per sedare una rissa, che ha visto coinvolte tre persone. La rissa sarebbe scoppiata per questioni familiari, legate presumibilmente ad un’eredità. Gli agenti, al loro arrivo, hanno notato due persone azzuffarsi con mazze da baseball e catene. Una terza si era già data alla fuga. Con la collaborazione dei falchi, però, tutte e tre le persone coinvolte sono state identificate, condotte al Locale della Polizia di Stato, e qui, denunciate dalle autorità competenti per rissa aggravata. Due persone su 3 sembrerebbero avere precedenti penali, la terza risulta, invece, incensurata. L’Assessore alla Sicurezza di Portici, Salvatore Duraccio, si è detto soddisfatto dell’operazione: ” Grazie alla sinergia tra le varie forze dell’ordine siamo riusciti ad identificare, e denunciare tutte le persone coinvolte nello spiacevole episodio. E’ un segnale importante, che dimostra, ancora una volta, l’unità tra le varie forze dell’ordine, operanti nel territorio porticese. Quando gli organi di sicurezza si incontrano e collaborano, non c’è problema che possa fermarli”
Dario Striano
redazione@loravesuviana.it

I commenti sono disabilitati