Le vie del Signore sono finite torna al cinema dopo 30 anni. Un modo per ricordare tre grandi napoletani: Massimo Troisi, Pino Daniele ed Enzo Cannavale

“Nel trentennale dell’uscita nelle sale per la prima volta, nel 1987, abbiamo deciso di riproporre al cinema, per una serata, Le vie del Signore sono finite”.

A darne notizia il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, componente della Commissione cultura del Consiglio regionale della Campania, e Gianni Simioli de La radiazza, aggiungendo che “la serata evento, che si terrà nel cinema Posillipo, martedì 9 maggio alle 20.30, sarà anche l’occasione per ricordare tre grandi protagonisti di quel film che ci hanno lasciato: Massimo Troisi, attore, sceneggiatore e regista del film, Pino Daniele, autore delle musiche, ed Enzo Cannavale, che interpretava il padre di Camillo, il personaggio interpretato da Troisi”.

“Ad arricchire la serata, grazie ai fratelli Alessandro e Andrea Cannavale, patròn del Posillipo, ci sarà anche la possibilità di vedere il copione originale del film che è custodito nella Libreria del cinema e del teatro che hanno inaugurato al Parco Margherita qualche settimana fa, nell’ambito delle iniziative promosse dai Non intellettuali” hanno continuato Borrelli e Simioli aggiungendo che “probabilmente ci saranno anche altri interpreti del film, a cominciare da Massimo Bonetti che interpretava Orlando, il fratello di Camillo”.

“Non mancherà un omaggio goloso con una torta creata per l’occasione da Massimiliano Rosati, patròn del Gambrinus” hanno concluso Borrelli e Simioli ricordando che “si potrà partecipare alla serata gratuitamente rivolgendosi a La radiazza di Radio Marte per prenotare i biglietti, chiamando allo 081636363, dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 12.30 o inviando una mail a italianotizie@gmail.com

I commenti sono chiusi, ma trackbacks e i pingback sono aperti.