L’associazione Giovani per il Territorio promuoverà nelle prossime settimane una petizione per l’istituzione anche nel Comune di Ercolano del c.d. “BARATTO AMMINISTRATIVO

Ercolano – L’associazione Giovani per il Territorio promuoverà nelle prossime settimane una petizione per l’istituzione anche nel Comune di Ercolano del c.d. “BARATTO AMMINISTRATIVO” In un video diffuso sui canali social dell’organizzazione di volontariato il Presidente Domenico Sannino illustra le ragioni che l’hanno spinto a promuovere questa iniziativa, invitando i cittadini a dare il loro contributo con un adesione ai banchetti che verranno organizzati su tutto il territorio cittadino.

Il baratto amministrativo, un'opportunità per il comune di Ercolano

Se non puoi pagare le tasse, lavora per il comune!Il baratto amministrativo è un istituto per promuovere la giustizia sociale e l’amore per la tua città.Riparazioni, controllo sul corretto conferimento dei rifiuti, riqualificazione di aree verdi, tutte attività che possono essere svolte dai cittadini in cambio si uno sgravio sulle tasse locali come IMU, TASI, TARI E COSAP.Con il baratto amministrativo verrà data la possibilità a gruppi di cittadini di partecipare a progetti di utilità sociale per il proprio Comune al fine di pagare i tributi locali col proprio lavoro. Un progetto di share economy attraverso cui chi contribuisce alla crescita e al miglioramento del proprio territorio con lavori di pubblica utilità potrà fruire di forti sgravi fiscali ed avere ulteriori agevolazioni e bonus erogati dall’Ente.Il comune non dovrà far altro che approvare un regolamento per disciplinare il baratto amministrativo e predisporre progetti di pubblica utilità per riqualificare le aree urbane ercolanesi.La nostra idea è di predisporre un regolamento che possa permettere l’accesso a questo straordinario strumento alle fasce più deboli in ragione di parametri come L'Indicatore della Situazione Economica Equivalente, ossia il modello ISEE.A TAL PROPOSITO SAREMO NELLE PROSSIME SETTIMANE PER LE STRADE DI ERCOLANO PER PROMUOVERE UNA RACCOLTA FIRME PER CHIEDERE ALL’ AMMINSTRAZIONE COMUNALE DI ADOTTARE IL BARATTO AMMINSTRATIVO ANCHE NELLA NOSTRA AMATA CITTA’.MODULO PETIZIONE: PAGINA 1: https://www.facebook.com/giovaniperilterritorio/photos/pcb.894720400728247/894721187394835/?type=3&theaterMODULO PETIZIONE: PAGINA 2: https://www.facebook.com/giovaniperilterritorio/photos/pcb.894720400728247/894721167394837/?type=3&theaterAPPROFONDIMENTI SUL BARATTO AMMINSITRATIVO: https://www.facebook.com/notes/giovani-per-il-territorio/il-baratto-amministrativo-unopportunit%C3%A0-per-enti-territoriali-e-cittadini/894716320728655/

Publiée par Giovani per il Territorio sur Mardi 3 juillet 2018

“L’istituzione del baratto amministrativo è un’opportunità che l’amministrazione deve cogliere per aiutare le fasce deboli della popolazione – spiega Domenico Sannino – se non puoi pagare le tasse, lavora per lo sviluppo e la crescita economica e sociale del tuo paese. Il baratto amministrativo è un istituto per promuovere la giustizia sociale e l’amore per la città. Verrà data la possibilità a gruppi di cittadini di partecipare a progetti di utilità sociale per il proprio Comune al fine di pagare i tributi locali col proprio lavoro. Un progetto di share economy attraverso cui chi contribuisce alla crescita e al miglioramento del proprio territorio con lavori di pubblica utilità potrà fruire di forti sgravi fiscali ed avere ulteriori agevolazioni e bonus erogati dall’Ente. Riparazioni, controllo sul corretto conferimento dei rifiuti, riqualificazione di aree verdi, tutte attività che possono essere svolte dai cittadini in cambio di uno sgravio sulle tasse locali come IMU, TASI, TARI E COSAP. Il comune non dovrà far altro che approvare un regolamento per disciplinare il baratto amministrativo e predisporre progetti di pubblica utilità per riqualificare le aree urbane ercolanesi. La nostra idea – conclude Sannino –  è di predisporre un regolamento che possa permettere l’accesso a questo straordinario strumento alle fasce più deboli in ragione di parametri come l’indicatore della situazione economica equivalente, ossia il modello ISEE”.

Per avere ulteriori informazioni sul Baratto Amministrativo, per conoscere le date dei banchetti e per scaricare i moduli per la raccolta firme basterà consultare la pagina FB dell’associazione Giovani per il Territorio.

 

 

 

 

I commenti sono chiusi, ma trackbacks e i pingback sono aperti.