La protesta anti “tassa del caro estinto” targata Rino Manzo sbarca anche a Cercola. In piazza il Pd, il Partito Socialista e Alleanza per l’Italia


Cercola – La protesta con relativa raccolta di firme partita da San Sebastiano al Vesuvio contro la “tassa sul caro estinto” imposta dal consorzio cimiteriale, si estende anche a Cercola. Domenica prossima, infatti, anche i partiti d’opposizione cercolesi, fanno partire una petizione popolare sulla scorta di quella lanciata da Gennaro Manzo leader de Il Popolo di San Sebastiano al Vesuvio. Scenderanno in piazza contro il sindaco Tammaro e gli altri sindaci che hanno permesso al Consorzio la richiesta della “tassa del caro estinto”, il Partito Democratico, il Partito Socialista e Alleanza per l’Italia. I luoghi di raccolta delle firme saranno al centro della città, nella lottizzazione Carrafa e a Caravita.
redazione@loravesuviana.it

I commenti sono disabilitati