Il Casamale è “smart”: le associazioni del borgo antico di Somma Vesuviana promuovono un percorso di innovazione sociale

Somma Vesuviana – Jesce Sole, in collaborazione con le altre associazioni promotrici di “Un Borgo di Idee”, propone Smart Casamale, un evento dedicato a promuovere un percorso di innovazione sociale in cui l’utilizzo di metodi e strumenti nuovi renda più efficace lo sforzo collaborativo della Comunità per la cura e la rigenerazione dei beni comuni.
Con la prima edizione di Smart Casamale si sperimenterà un modello di lavoro cooperativo per avviare il processo di individuazione di metodi e strumenti innovativi per lo sviluppo locale dal basso, che faccia leva sulla cittadinanza attiva e sulla digital trasformation.
La proattività dei cittadini, le reti di collaborazione lunghe e corte, insieme all’orgoglio della Comunità dovranno essere gli ingredienti indispensabili.
Protagonista della prima sperimentazione sarà il Casamale, borgo antico di Somma Vesuviana, paradigma di una comunità caratterizzata da una forte identità e oggetto di analisi saranno i suoi beni materiali ed immateriali.
Nel corso della giornata di sabato 13 maggio dalle ore 10:00 alle ore 20 si terranno 3 Laboratori (dalle ore 10.30 alle 12.30) a cui parteciperanno studenti e cittadini del Borgo e non; essi saranno centrati sulle seguenti tre tematiche:
Lab. 1 – Cultura e creatività: una nuova narrazione dei luoghi a forte identità
Lab. 2 – Come costruire un modello di sviluppo territoriale
Lab. 3 – Città pensate per cittadini consapevoli. Esperimenti di monitoraggio sociale.
Nel corso di una sessione plenaria pomeridiana, aperta a tutti, si raccoglieranno e si presenteranno gli output dei laboratori; seguirà una riflessione/spettacolo sulla storia di Chelsea, cittadina americana che nei primi anni 90 era conosciuta come luogo di corruzione estrema e ingovernabilità, ma che poi fu riscattata dai suoi stessi cittadini.

 

I commenti sono chiusi, ma trackbacks e i pingback sono aperti.