I sette vizi capitali al Mumble Rumble

I sette vizi capitali
Siamo arrivati all’ultimo appuntamento con I Venerdì del MuRu, la rassegna di teatro, musica e convivialità, ideata e curata da Lello Merola.
L’ultimo incontro di questa prima edizione sarà al Mumble Rumble (via Bonito, 19/b) venerdì 7 marzo alle ore 21.30 con I SETTE VIZI CAPITALI, che fanno pare de I concerti con la EMME, a cura di Emme Musica.
Le quattro canzoni popolari di Luciano Berio: Dolce cominciamento (1946, anonimo siciliano), La donna ideale (ignoto genovese), Ballo (ignoto siciliano), Loosin Yelav (canto popolare armeno), Malurous Qu’o Uno Fenno (canto popolare francese)composte da Berio . Sono l’inizio del viaggio di Luciano Berio nella tradizione musicale popolare conclusasi con la sua famosa opera Le Folk Songs. Il nostro cammino segue poi le strade di due grandi autori del novecento con degli estratti da I sette peccati capitali di Kurt Weill con testo di Bertold Brecht. Entrambi scrissero quest’opera in esilio dalla Germania nazista e scelsero appositamente lo stile di un balletto cantato per meglio realizzare un’amara ironia che sottintendesse ad una critica sociale spietata.
Voce: Giovanna Izzo
Pianoforte: Ferdinando De Martino
Voce recitante: Luca Di Tommaso
Interverranno gli amici della Torre Preziosa onlus presenti in Senegal con il progetto di costruzione ed avvio delle scuole.
Alla fine del concerto, come sempre, è previsto un momento di convivialità tra gli artisti e il pubblico e verrà servito a tutti un gustoso primo piatto fatto al momento.

Ingresso + consumazione: 10 euro (soci MuRu); 12 euro (non soci)

I commenti sono disabilitati