I QUILTS E AMARE’ DIVESA – Opere d’arte Rom e la Cultura Rom vista attraverso l’obiettivo fotografico di Maurizio Cimino

cimino

L’Istituto Italiano di Cultura dedica due mostre alla storia e alla cultura rom, che saranno seguite da un concerto di un musicista rom italiano a novembre. Inaugurazione giovedì 31 ottobre 2013 – 18 e 30 Istituto Italiano di Cultura di Marsiglia Sotto l’egida di Marsiglia Capitale Europea della Cultura 2013 e in occasione dei due seminari promossi dal Consiglio d’Europa sul tema “La dimension européenne de la culture des Roms : valorisation et mise en réseau” che si terranno il 30 e 31 ottobre 2013 alla Villa Méditerranée di Marsiglia, l’Istituto Italiano di Cultura di Marsiglia presenta due esposizioni che illustrano la vita e la storia dei Rom. Amaré divesa – Maurizio Cimino Il fotografo napoletano Maurizio Cimino, esperto di reportage sociale e membro di Artistes Sans Frontères, ci condurrà, attraverso le diverse comunità rom presenti in Francia, Romania e Italia, grazie al suo obiettivo fotografico. Egli ha a lungo fotografato i Rom dei campi della periferia napoletana, a Secondigliano. In seguito è partito per esplorare le città di Merisani, Calarasi e Pitesti in Romania e ha lavorato a stretto contatto con gli studenti rom dottorandi di Bucarest. La sua formazione di fotogiornalista e la sua sensibilità gli hanno permesso di tessere dei veri rapporti di amicizia all’interno delle comunità e, inoltre, di entrare a far parte della quotidianità dei campi rom. I Quilts – Opere d’arte rom Contemporaneamente, saranno esposti quattro modelli di Quilts, opere d’arte su stoffa ricamata e lavorata con tecniche simili al patchwork, realizzate da quattro comunità di Paesi europei: Repubblica Ceca, Lituania, Kosovo e Francia. Le opere raccontano le loro commoventi storie di violenza e discriminazione, ma anche la speranza per un futuro migliore, dove non ci sia spazio per l’emarginazione delle minoranze. I rom costitutiscono un popolo di 10-12 milioni di persone in Europa e sono presenti in quasi tutti gli stati membri del Consiglio d’Europa. La mostra di Quilts è stata realizzata nell’ambito delle attività del Consiglio d’Europa, e una di queste opere, “Dosta” è stata esposta nel Pavillon Rom della Biennale di Venezia del 2011. L’obiettivo continuerà a essere puntato sulla cultura rom anche a novembre. Lunedì 18 l’Istituto di Cultura Italiana ospiterà il musicista rom italiano Alexian Santino Spinelli e il suo gruppo per un concerto. La musica è, infatti, una parte fonadamentale della cultura rom.

Orari delle mostre: lun – gio 9 – 12 et 14 – 17 ; ven 9 – 12. Fino al 20 novembre 2013 Istituto Italiano di Cultura 6, rue Fernand Pauriol 13005 Marseille 04 91 48 51 94 www.iicmarsiglia.esteri.it

Attachée de presse: Camilla Trombi – media.iicmarsiglia@esteri.it

I commenti sono disabilitati