Europa League, il Napoli vince ma è fuori: gol di Zielinski e Insigne, pesa il 3 a 1 subito al San Paolo all’andata

 

Napoli fuori dall’Europa League malgrado la vittoria esterna per 2-0 in casa del Lipsia. Pesa la gara di andata, al San Paolo, finita 3 a 1 per i tedeschi.
Gli azzurri di Sarri, costretti a rimontare vanno in gol con Zielinski, al 33′ del primo tempo: Insigne mette la palla a centro area per il polacco che la infila sotto la traversa.
Al 20′ del secondo tempo entra Callejon per Hamsik e al 22′ Sarri Hysaj sostituisce Mario Rui, che aveva accusato un problema al piede. Il tema della partita non cambia, con gli azzurri che continuano a cercare la rete. Ultima sostituzione di Sarri al 36′ del secondo tempo: esce Diawara ed entra Jorginho. A 5′ dalla fine dell’incontro Insigne insacca di sinistro, al volo, su cross di Callejon dalla destra. Si accendono le speranze ma il terzo gol, quello della qualificazione non arriva, malgrado i 4 minuti di recupero concessi dall’arbitro.

 

I commenti sono chiusi, ma trackbacks e i pingback sono aperti.