“ESTATE A SAN GIORGIO 2021”: PUBBLICATA LA MANIFESTAZIONE D’INTERESSE PER PROPORRE EVENTI DA REALIZZARE TRA GIUGNO E SETTEMBRE NELLE NOSTRE VILLE. ARTE, CULTURA E SPETTACOLO PER SOSTENERE GLI OPERATORI DEL SETTORE E VIVACIZZARE LA NOSTRA CITTA’ NEL PERIODO ESTIVO

San Giorgio a Cremano – “Cari concittadini, con la ripresa delle attività culturali e artistiche in presenza e con l’obiettivo di sostenere coloro che lavorano nell’ambito dello spettacolo, della cultura e della promozione turistica, per troppo tempo penalizzati dalla pandemia, abbiamo pubblicato una manifestazione di interesse, per dare la possibilità a tali soggetti di proporre eventi e iniziative da realizzare in Villa Bruno e Villa Vannucchi, tra giugno e settembre, con la concessione gratuita degli spazi comunali.  D’accordo con l’assessore Pietro De Martino, é stato pubblicato infatti l’ avviso rivolto ad associazioni, artisti, creativi, imprenditori, operatori dello spettacolo, che potranno proporre all’amministrazione i propri progetti, entro il 25 giugno 2021, al fine di entrare a far parte del cartellone degli eventi estivi che saranno realizzati in città”.  Dice il primo cittadino della Città di Troisi, vera e propria capitale artistica e culturale vesuviana, Giorgio Zinno.  LE PROPOSTE, che saranno valutate dalla giunta in virtù dell’interesse culturale, sociale e turistico che ricoprono, dovranno pervenire via PEC a: protocollo.gene[email protected] Le istanze vanno indirizzate al Dirigente VI Settore con oggetto: “Estate a San Giorgio 2021”, entro le ore 12.00 del 25 giugno 2021. Il bando e la documentazione sono scaricabili al link:

http://www.e-cremano.it/cda/detail.jsp?otype=1027…

I periodi per la realizzazione degli eventi sono i seguenti:

– DAL 25 GIUGNO AL 30 SETTEMBRE 2021, in VILLA VANNUCCHI: parco, cappella, arena Diana e arena all’aperto.

– DAL 16 AGOSTO AL 30 SETTEMBRE 2021, in VILLA BRUNO: parco, arena, biblioteca comunale, piano nobile, cappella, terrazzi esterni;  Le iniziative potranno essere sia ad ingresso gratuito, sia con biglietto a carico dello spettatore.  L’amministrazione valuterà sui progetti prescelti, una eventuale compartecipazione economica laddove richiesta, compatibilmente con le risorse del bilancio comunale a disposizione. “L’obiettivo generale, compatibilmente con le restrizioni in vigore, è quello di favorire la ripresa delle attività culturali, sociali e aggregative nella nostra città; di sostenere i soggetti commerciali ma anche le associazioni e gli artisti che hanno subito un lungo stop generato dalla necessità delle misure anticontagio e di restituire alla città eventi culturali tali da vivacizzare il periodo estivo e valorizzare il nostro patrimonio artistico e i nostri talenti. Contribuiamo tutti insieme a rendere bellissima l’estate a San Giorgio a Cremano” ha concluso Zinno.

 

I commenti sono chiusi, ma trackbacks e i pingback sono aperti.