Droga, spaccio al casello di Ercolano, i carabinieri arrestano tre pusher

ERCOLANO – Quasi si sono sostituiti ai famosi (e ormai vecchi) cartelli “Dio c’è” che rappresentano la presenza della droga per i visitatori e non di un nuovo luogo. Questa volta, però, i cartelli erano umani e la droga non solo c’era sul serio, ma la vendevano anche. Spacciavano droga nei pressi del casello autostradale di Ercolano dove, evidentemente, avevano stabilito il ritrovo con i consumatori. Tre persone della vicina Torre del Greco sono state arrestate. I tre erano stati notati nei pressi del casello autostradale mentre vendevano stupefacenti a diversi acquirenti. Perquisiti, sono stati trovati in possesso di una dose di crack, una di eroina, una di cocaina. Gli acquirenti sono riusciti a fare perdere le tracce mentre i carabinieri hanno arrestato, con l’accusa di detenzione e spaccio stupefacenti, C.L., 48 anni, F.S. G., 47 anni, e L. G. O., 40 anni, tutti già noti alle forze dell’ordine.
loravesuviana.it

I commenti sono disabilitati