Domani 19 maggio a Ponticelli dalle 10 alle 13 all’I.S. Sannino- De Cillis «PER NON DISPERDERE… L’evasione scolastica e povertà educativa, i giovani al centro della periferia»

L’abbandono scolastico è un sintomo della povertà sociale giovanile che non può rimanere ai margini di una riflessione statistica. La Chiesa di Napoli è attenta al futuro giovanile e a farsi interprete delle povertà per promuovere una società in cui ciascuno può essere aiutato a costruire una vita dignitosa. Da questa considerazione è nata l’idea della Consulta del IX Decanato (Carlo Capasso, Pasquale Gaudino, Vincenzo De Micco, Giovanni Mettivier) coordinata dal diacono Franco Migliorato e che ha trovato forte sostegno da parte del Gruppo “Ce Simme Sfasteriati” sensibile al rilancio delle periferie cittadine. La Consulta ha organizzato per domani 19 maggio una Tavola rotonda dal tema:
«PER NON DISPERDERE… L’evasione scolastica e povertà educativa, i giovani al centro della periferia». All’incontro, che si terrà a Ponticelli 19 maggio dalle 10 alle 13 presso l’Istituto I.S. Sannino- De Cillis, via De Meis, 243, parteciperanno tra gli altri Don Federico Saporito
Decano del IX decanato, Paolo Pisciotta, Preside dell’Istituto Sannino- De Cillis,
Giuliana Di Fiore, Docente universitario, Gianluca Guida, Direttore del Carcere Minorile di Nisida, gli assessori comunali Alessandra Clemente, Roberta Gaeta e
Annamaria Palmieri, rispettivamente con delega alle politiche giovanili, alle politiche sociali e all’istruzione. Modera la giornalista. Daniela De Crescenzo del quotidiano “Il Mattino”.

I commenti sono chiusi, ma trackbacks e i pingback sono aperti.