“Strade da amare”, presente anche il liceo scientifico Calamandrei di Ponticelli

strade da amare
Napoli – Si è conclusa con un flashmob a piazza Trieste e Trento la prima parte del progetto “Strade da amare” che ha coinvolto centinaia di studenti napoletani sul tema della sicurezza stradale. Anche il liceo scientifico Calamandrei di Ponticelli ha partecipato all’iniziativa che si è svolta sulle note della canzone “Happy” di Pharrell Williams. La manifestazione è stata promossa dalla Direzione Generale Territoriale per il Centro Sud del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha coinvolto gli studenti di 61 comuni della Campania che hanno ballato in contemporanea la stessa coreografia nelle principali strade cittadine, indossando le magliette su cui era impresso lo slogan della campagna pubblicitaria “Mi muovo in sicurezza”.
L’iniziativa continua con una gara ludico-educatica prevista per lunedì 20 ottobre a Piazza dei Martiri (Napoli).
“Strade da amare è una iniziativa utile ed importante che mette al centro la scuola come soggetto capace di promuovere la cultura della sicurezza e della legalità”, ha dichiarato Antonio Masera, docente del Liceo Scientifico Calamandrei di Ponticelli (Napoli).

Antonio Mengacci

I commenti sono disabilitati