Alessandra Clemente e Carmine Piscopo nuovi assessori della giunta de Magistris

alessandra clemente

NAPOLI – Alessandra Clemente e Carmine Piscopo sono i due nuovi volti della giunta comunale di Napoli guidata dal sindaco Luigi de Magistris, al termine del rimpasto resosi necessario per sostituire i due assessori – Alberto Lucarelli e Sergio D’Angelo – che si sono candidati alle elezioni politiche nazionali.  Alessandra Clemente, figlia di Silvia Ruotolo, entra nell’esecutivo come assessore alle Politiche Sociali con delega alle Politiche giovanili e all’Innovazione.  “Le ferita che porto dentro non è solo mia – ha detto la Clemente al momento della presentazione al Comune -. Porto la mia storia personale e la forza dei movimenti. I ragazzi non sono ospiti in città ma protagonisti”. Carmine Piscopo va invece a sostituire Alberto Lucarelli, ex assessore ai Beni Comuni, e arriva in giunta dopo aver guidato la commissione Patrimonio. Annuncio a sorpresa del sindaco che ha parlato di redistribuzione delle deleghe in giunta per tutti, creando non poche polemiche.

redazione@loravesuviana.it

I commenti sono disabilitati