8 novembre: “Furente”, il nuovo album dei Sula Ventrebianco… live @ Lanificio 25

10805248_10205021144278532_869956014_n

Dal palco del Lanificio 25 di Napoli, sabato 8 novembre, la rock band partenopea Sula Ventrebianco presenterà “Furente”, sua terza fatica discografica. 

 

SABATO 8 NOVEMBRE 2014 – OPENING H 21.00

Ingresso 5 €

 

 

Il Lanificio 25 è un’associazione sita nel complesso architettonico pertinente all’insula quattrocentesca di Santa Caterina a Formiello, ed attiva da anni nell’ambito culturale con concerti, mostre d’arte contemporanea e rassegne teatrali.

 

 

Descrizione nuovo album:

FURENTE – terzo lavoro dei Sula Ventrebianco – è un disco scritto con una cura e una perizia tali, da risultare avulso da quest’epoca in cui tutto scorre via veloce senza lasciare traccia. Ed è proprio questo il pensiero che pervade l’intero lavoro: 12 canzoni che scavano nella terra per sporcarcisi dentro e tornare all’essenza, 12 episodi suonati con quella rabbia primordiale che ha portato il super gruppo partenopeo agli onori della cronaca musicale nazionale. FURENTE è un album potente, qualunque sia l’angolo da cui venga scrutato: devastante nel sound e nella perizia tecnica mai ostentata, si muove con disinvoltura superando le declinazioni di genere, pur mantenendo una personalità totalmente riconoscibile, a cominciare dalla straordinaria vocalità espressa da Sasio Carannante. E’ così che dalla brutalità delle chitarre innestata all’apocalittica sezione ritmica – di cui è impregnato, ad esempio, il terzetto di brani apripista “Notre Dame”, “Mani di Piuma” e “Di Struscio” – si viaggia sorprendentemente verso atmosfere oniriche e visionarie come quelle di “Lingua Gonfia” e “Grano”, sino a farsi cullare da ballad struggenti quali la conclusiva “Così Finta”, e tutto ciò senza che nessuno di questi episodi risulti singolarmente statico nella scrittura. La vera particolarità dei Sula Ventrebianco è proprio quella di emozionare e divertire grazie al solido impianto strumentale, e nel contempo incantare con melodie uniche, degne del più alto songwriting internazionale, recitate in quell‘idioma italico che non è scontato funzioni in certi territori sonici. Nelle intenzioni della band FURENTE è un disco che deve somigliare al Joshua, quell’insolita specie di Yucca simile ad un albero, che cresce di appena 80 cm in 10 anni e arriva a vivere oltre il millennio.

La prima tiratura del disco consterà di una special edition di appena 500 copie numerate, ognuna delle quali conterrà un seme di questa specie. Piantare un seme di Joshua denota pazienza e lungimiranza, è un atto di amore per le prossime generazioni che potranno ammirarne la crescita, in altre parole – per chiudere il cerchio – significa “pensare al futuro per scrivere la storia”.   

 

TEASER: https://www.youtube.com/watch?v=VHDe8Aw-RkY&list=UUdEEulJ2IOmIoiBCEbZWouw

Evento fb: https://www.facebook.com/events/863498960335804/?ref_dashboard_filter=upcoming

 

 

 

Lanificio 25

Piazza Enrico de Nicola, 46 (NA)

http://www.lanificio25.it/

Infoline: 081 6583195 / 328 7157517

Email: info@lanificio25.it

 

I commenti sono disabilitati