fiengo 3
Cercola – E’ il volto nuovo del giovane avvocato 33enne, Vincenzo Fiengo, a vincere le elezioni a Cercola, contro Salvatore Grillo. Quasi 7000 gli elettori, un calo del 30% rispetto al ballottaggio del 2008 che vide allo scrutinio definitivo Pasquale Tammaro e Riccardo Meandro, per non parlare dei circa tremila votanti in meno rispetto al primo turno. 3745 gli assensi a Vincenzo Fiengo, leader della coalizione composta da Centro Democratico, Sinistra ecologia e libertà, Partito socialista italiano, Verdi, e Movimento Democratico. Il neo Primo Cittadino ha vinto contro i 3073 voti collezzionati da Salavatore Grillo, ben 672 punteggi in più, la maggior parte dei quali si sarebbe registrata nei seggi di Caravita. Un forte abbraccio ed una stretta di mano all’ esterno del Municipio tra i due avversari Fiengo e Grillo, accompagnati da un grosso in bocca al lupo, non è stato lo stesso, però, per i loro sostenitori , che hanno, invece, scaldato i loro animi, costringendo i Carabinieri ad intervenire “ Mi complimento con il mio avversario Salvatore Grillo anzitutto – dichiara poche ore dopo la vittoria Vincenzo Fiengo – e ringrazio tutta la comunità cercolese, i miei elettori e non – continua – adesso bisogna pensare a rilanciare questo Paese, e per farlo c’è bisogno della sinergia di tutti a partire dai cittadini fin ad arrivare alle forze politiche, perché come ho sempre sostenuto la buona politica è frutto di un lavoro collettivo fatto di serietà e passione – aggiunge – la priorità imminente è la rinascita socio – economica del paese – ha poi concluso – Cercola non può più aspettare, troppi sono stati gli anni di immobilismo, che hanno portato la comunità alla dissesto”. Tutti coloro che hanno sempre creduto al giovane avvocato, sono subito scesi in piazza a festeggiare il neo Sindaco, “ l’ idea giovane del Paese” , come espressamente riportava il manifesto durante la campagna elettorale, ed è festa per Fiengo, che ha fortemente creduto e duramente lottato per la sua vittoria. Pochi giorni ancora per le celebrazioni, dopodichè, il giovane neo sindaco dovrà rimboccarsi le maniche, indossare la fascia tricolore ed adempiere ai suoi incarichi in un mandato che durerà fino al 2018.
Luana Paparo
[email protected]

I commenti sono disabilitati