22 artists MADforNAples Mostra internazionale di arte contemporanea a Castel dell’Ovo, Sala delle Terrazze 21 – 28 luglio 2016: il progetto che porta tutto il mondo sotto il Vulcano

13729003_1751199448472193_9170493024874060790_n

Pazzi perché fuori dal comune e fuori dall’enorme quantità di eventi che si organizzano, quasi mai per l’arte e per la città. Questo progetto, invece, è la dimostrazione  concreta di quanto passione e dedizione per il proprio territorio, possano abbattere i confini culturali e le barriere geografiche. 22 artisti intorno a Napoli e al Vesuvio. “Parto. Non dimenticherò né la via Toledo, né tutti gli altri quartieri di Napoli: ai miei occhi è senza nessun paragone la città più bella dell’Universo” Stendhal, 1817
”Ci sono posti in cui vai una volta sola e ti basta … E poi c’è Napoli”,  John Turturro,  Passione, 2010.  Con il patrocinio del Comune di Napoli e dell’Assessorato alla Cultura di Napoli,  venerdì 22 luglio si inaugura la mostra internazionale di arte contemporanea 22 artisti Pazzi per Napoli: 22 è il numero della tombola napoletana che corrisponde a “I Pazzi”: uno sguardo diverso sulla città di Napoli attraverso le opere e il lavoro artistico di 22 artisti stranieri.  Uno spaccato sulla città napoletana vissuta, apprezzata ed elaborata con la propria tecnica da 22 artisti internazionali. Pazzi per Napoli, Olga Antonenko-Lamoureux (Ucraina), Elizabeth Baille (Francia), Milagros Bentin (Perù), Cristina Burns (USA), Astrid Castillo Quesada (Germania/Spagna), Juliana Chakravorty (Francia), Cristina Cianci (Italia), Malieà stica internazionale. Le opere realizzate e dedicate alla nostra città saranno in mostra a Castel dell’Ovo Sala delle Terrazze fino al 28 luglio.

La mostra resterà aperta dal lunedì al sabato dalle ore  10.00 alle ore 19.00
I Festivi e la Domenica dalle ore 10.00  alle ore 13.30
Ingresso libero: info contact: Chantal LORA, e-mail: gmonteoliveto@gmail.com

INAUGURAZIONE Venerdì 22 luglio alle ore 17.30.

Un pezzo del progetto, nella stupenda Villa Cappelli a Pollena Trocchia in pieno Parco Nazionale del Vesuvio si incontrerà per un cena vesuviangourmet guardando lo spettacolo pirotecnico che accompagnerà i festeggiamenti per il santo patrono di Pollena Trocchia San Giacomo Apostolo.

 

I commenti sono disabilitati