Trovato dai carabinieri di San Sebastiano al Vesuvio in auto con 227 chili di botti: denunciato 40enne di Ercolano 

San Sebastiano al Vesuvio – I carabinieri della stazione di San Sebastiano al Vesuvio hanno denunciato un 40enne di Ercolano già noto alle forze dell’ordine che stava transitando per via Cegnacolo alla guida di una vettura stracarica di batterie pirotecniche e di materiale esplosivo.

I militari dell’arma l’hanno bloccato alla guida di una meriva scoprendo che nel mezzo erano stipati 227 kg. di materiale che l’uomo deteneva e trasportava illegalmente, in una situazione pericolosissima per se stesso e gli utenti della strada, verosimilmente per metterle in commercio, illegalmente, nei prossimi giorni.
Dentro alla vettura sono state trovate 50 batterie pirotecniche e 300 artifizi pirotecnici di quarta categoria, per un peso complessivo di 227 kg., che il 40enne deteneva e trasportava senza alcuna autorizzazione.

 

 

I commenti sono chiusi, ma trackbacks e i pingback sono aperti.