Tour tra i beni confiscati alla Camorra ricordando Don Diana

don_giuseppe_diana-300x225

9 marzo 1994, sono passati venti anni dell’uccisione di don Peppe Diana, giovane sacerdote di Casal di Principe ammazzato dalla camorra nella sua chiesa di S. Nicola di Bari. Il ventesimo anniversario dell’omicidio registra una serie di importanti iniziative in Campania e in tutto il paese. Tra i tanti eventi in programma per ricordare Don Diana uno pare particolarmente significativo. Nell’intento di sensibilizzare al riutilizzo sociale dei beni confiscati e ad una più attenta ed attiva cittadinanza, sono stati ideati percorsi di Turismo Responsabile in provincia di Caserta con il tour sui beni confiscati e restituiti alla collettività e con le visite guidate nei luoghi di interesse della provincia di Caserta, lo scopo è far conoscere paesi e luoghi che per troppo tempo sono stati dimenticati ed oltraggiati da chi li ha rovinati e da chi si è arricchito sulle rovine.

Contatti: formazioneviaggio@gmail.com

I commenti sono disabilitati