“Si è spenta Via Duomo”, la protesta contro il sindaco dei commercianti del centro storico napoletano

via duomo

“Grazie al sindaco de Magistris e alla sua amministrazione si è spenta dopo una lunga agonia la cara esistenza di via Duomo”: il  manifesto mortuario è appeso su tutti i negozi di via Duomo, almeno quelli che sono ancora aperti. Il commercio nella strada che un tempo era centrale a Napoli, langue mentre il degrado tutt’intorno continua a crescere allontanando qualsiasi possibile cliente. Così, dopo aver manifestato in ogni sede il proprio disagio gli esecenti hanno preso l’iniziativa di affidarsi ai manifesti mortuari. Che non risparmiano nessuno. Comprese le autorità religiose. «Straziati dal dolore – continua il manifesto – ne danno annuncio commercianti e manifesti che ringraziano il cardinale Crescenzio Sepe per la sua totale indifferenza”. E poi il finale:  “Il commercio in via Duomo è morto, le esequie si tengono ogni giorno h24. Si dispensa dai fiori”.

redazione@loravesuviana.it

I commenti sono disabilitati