Sciopero dei mezzi su ferro, Mercoledì 5 Marzo

hjkwdw

L’OR.S.A. Trasporti comunica sciopero nazionale del Trasporto Pubblico Locale, sezione Autoferro, in programma Mercoledì 5 Marzo. La segreteria regionale Campania determina le modalità dello sciopero: le fasce di garanzia dei servizi minimi sono 6.18 – 8.02 e 13.18 – 17.32 (in Circum, forse l’unica azienda ad aderire).
– Il personale di scorta e trazione e il personale di manovra deve essere presente in servizio 40 minuti prima della partenza della prima corsa prevista nelle fasce di garanzia;
– le riserve e manovre e disponibili inizieranno lo sciopero all’arrivo a Napoli dell’ultimo treno pari partito nella fascia di garanzia;
– il personale addetto alla manutenzione deve essere presente per tutta la durata delle fasce.
Il personale non turnista sciopererà per 4 ore a fine servizio.
I motivi della protesta:” il 5 marzo i Lavoratori dell’Autoferro si fermano per il Contratto Nazionale, per tutelare il lavoro, il salario e l’occupazione, per il diritto di rappresentanza, per un trasporto pubblico efficiente e garantito da Stato e Regioni” continua “uno sciopero è sempre un sacrificio per chi lo fa e per chi lo subisce. Ai cittadini ed a coloro che non troveranno u autobus, una metro o un treno il 5 marzo chiediamo scusa per i disagi e comprensione per una protesta che non rivendica solo diritti contrattuali, ma chiede per il trasporto pubblico lo “status” di servizio essenziale per la collettività, da finanziare prima e garantire poi”.

I commenti sono disabilitati