San Giorgio a Cremano. Centinaia di bambini per la premiazione del progetto “Ricicli-Amo il Natale”

ricicli-amo
Premiati gli alunni degli istituti comprensivi del territorio che hanno partecipato al progetto di educazione ambientale “Ricicli-Amo il Natale”. Nell’ambito della cerimonia di chiusura della mostra “Anch’io Presepio” che si è svolta nell’arena Diana , in villa Vannucchi, il sindaco Giorgio Zinno e gli assessori Michele Carbone e Pietro De Martino hanno consegnato gli attestati alle scuole De Filippo, 4° Stanziale e 2°Massaia per l’impegno profuso nella realizzazione di alberi di Natale con materiali di riciclaggio, nell’ambio dei progetti di Educazione Ambientale promossi dall’Assessorato alla Scuola. Oltre 100 bambini hanno partecipato all’evento, interagendo con gli anziani del Centro Sociale, che hanno tenuto un concerto con musiche e canti partenopei e gli attori in costume dell’associazione Ferdinando e Don Ippolito che hanno coinvolto grandi e
piccoli in uno spettacolo incentrato sulla tradizione. Musica, teatro, ma anche gioco. Particolarmente gradita dai piccoli sangiorgesi è stata la giovane talentuosa prestigiatrice Rosy che, direttamente da Italia’s Got Talents ha sorpreso tutti con numeri di magia che hanno rapito l’attenzione di tutti. L’intera cerimonia si è conclusa, poi all’insegna della dolcezza con la presentazione del Presepe di cioccolato, interamente realizzato dal maestro pasticciere Sabatino Sirica, che è stato poi distribuito ai presenti.
“Il successo della manifestazione – afferma il sindaco Giorgio Zinno – è stato garantito dalla volontà di aver riunito in un unico evento le scuole, le associazioni, l’artigianato, il commercio e le istituzioni. Tutti insieme abbiamo costruito un percorso improntato sul senso di appartenenza a San Giorgio a Cremano, guardando alle nostre radici, proiettandoci al nostro futuro, passando attraverso le nostre eccellenze”.
D’accordo anche l’assessore alla Scuola Michele Carbone: “E’ stata una cerimonia ricca di contenuti. Abbiamo cercato di trasmettere ai nostri ragazzi la cultura tradizionale ma sempre guardando alla formazione e all’educazione basata sul rispetto delle regole e dell’ambiente”.
“Obiettivo dell’amministrazione Zinno – conclude l’assessore Pietro De Martino – è che i nostri giovani, insieme agli adulti e agli anziani che rappresentano la memoria storica e sono fonte di saggezza per la nostra città possano costruire un percorso che li renda orgogliosi si essere sangiorgesi”.

I commenti sono disabilitati