Riccardo Dalisi, pronto a lavorare gratis per tutelare la Rotonda dei Mesi a Pomigliano

Riccardo Dalisi 2014 (800x533)

Pomigliano d’Arco – “Qualora il Comune riesca a trovare una forma di finanziamento per materiali e operai io sono disposto a lavorare gratis per il recupero della Rotonda dei Mesi”. Parole di Riccardo Dalisi, artista, architetto e designer di fama internazionale che a maggio ha vinto Il Compasso D’Oro alla Carriera, uno dei più prestigiosi premi nel campo della progettazione. Per Dalisi è un bis perché aveva già vinto lo stesso premio nel 1981. Tra il 2000 e il 2005 il prof. Dalisi progettò la rotonda di via Nazionale delle Puglie, un’opera a metà strada tra la rotonda stradale e la piazza, che doveva essere l’ingresso artistico della città. Delle 12 statue metalliche originali oggi ne sono rimaste solo 3 e tutta l’opera è in stato di semiabbandono.
“La soluzione per restituire la rotonda al territorio è attaccarla al marciapiede, così che possa essere facilmente raggiungibile. Il traffico veicolare potrà essere dirottato sull’altro lato, dove c’è solo un terreno, su entrambi i sensi di marci. Si tratta di una ristrutturazione semplice che non rovinerebbe il senso artistico dell’opera”.
“Ho molto apprezzato la disponibilità del prof. Dalisi – risponde l’assessore alla cultura Roberto Nicorelli – e sono sempre stato affascinato dalle sue opere. È mia intenzione accogliere il suo invito, ma non è possibile farlo in questo mandato, che finirà tra meno di un anno . Sarà mio impegno portare questo problema nella prossima amministrazione, indipendentemente da chi vincerà le elezioni. Nel frattempo mi impegnerò a preservare l’opera sollecitando la manutenzione ordinaria”.

I commenti sono disabilitati