Primarie a Somma Vesuviana: appuntamento il 12 aprile per il centrodestra e il 13 per il centrosinistra

Lorenzo Metodio
Lorenzo Metodio

Somma Vesuviana – “Ci siamo candidati per ridare speranza ai nostri cittadini” Parole di Lorenzo Metodio, candidato de La Città Cambia alle Primarie del Centrosinistra, che si svolgeranno il 13 aprile.
“Quando i miei amici mi dicevano – continua Metodio, intervenuto ieri sera all’Enoteca Arci, nel cuore del  Casamale, – “Non farlo, sei giovane, davanti a te hai tempo per poterlo farle”, ho risposto: “Candidarsi fra 5 anni, fra 10 anni, ma per che cosa? Quando le persone saranno andate via? Noi dobbiamo esserci oggi, adesso.”

Insieme a Metodio si contenderanno il posto di candidato alla carica di primo cittadino Giuseppe Auriemma, candidato sindaco alle scorse elezioni per il Pd, Salvatore Esposito leader di Somma Attiva e Crescenzo De Falco. Restano per ora fuori dai giochi, salvo ricorsi dell’ultima ora, Salvatore Rancella, Salvatore Rianna, Umberto Maione e Gennaro Auriemma per irregolarità.

Anche dal fronte del centrodestra c’è fermento: Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale ha lanciato la sfida agli altri partiti di una possibile coalizione, non ancora chiaramente definita.
“FdI- ha dichiarato il portavoce Mario De Filippo – nasce l’anno scorso per rispondere alla crisi della politica e soprattutto per colmare il distacco fra classe pdirigente e società civile, riportando la politica fra i cittadini. Le primarie vanno in questa direzione”.
Il regolamento è scaricabile dalla pagina Facebook di Fdl e il termine ultimo per presentare le candidature è il 5 aprile. Il sabato successivo, il 12 aprile, si svolgeranno le votazioni. Ma tutto resta avvolto ancora incerto: “Abbiamo considerato queste date per evitare accavallamenti con l’inizio delle festività pasquali, – dice FdI attraverso un comunicato stampa – “tuttavia siamo disponibili ad accogliere suggerimenti e indicazioni”.

Daniele De Somma

I commenti sono disabilitati