Premio Troisi, parte la seconda fase. Al via la selezione di giovani under 30 per il laboratorio teatrale diretto da Eduardo Tartaglia

San Giorgio a Cremano – Nuovi eventi in programma per la seconda parte del Premio Massimo Troisi. L’amministrazione guidata dal sindaco Giorgio Zinno annuncia, d’accordo con il direttore artistico Paolo Caiazzo, l’avvio dei laboratori teatrali diretti da Eduardo Tartaglia, rivolti a 20 giovani tra i 16 e i 29 anni, i quali svolgeranno un percorso teorico e pratico di formazione nella straordinaria arte della recitazione a titolo totalmente gratuito.

Il laboratorio che si prefigge di offrire ai nuovi talenti di San Giorgio a Cremano, un’opportunità di conoscenza e approfondimento dell’antico mestiere del palcoscenico nonchè un’occasione di crescita, verifica e confronto delle proprie aspirazioni e dei propri desideri artistici. Il laboratorio si snoderà come un percorso teorico e pratico di apprendimento di temi, forme e contenuti legati alla recitazione, peculiarità e prerogative di quell’inesauribile patrimonio di arte e cultura che va sotto il nome di teatro comico napoletano e di cui Massimo Troisi era un perfetto interprete.

Riaffrontare “i tesori” di sommi artisti quali De Filippo, Viviani, Scarpetta fino al grande Troisi – spiega il sindaco Giorgio Zinno – è un’operazione difficile ma quasi doverosa se si vuole, come  è giusto che sia, rendere omaggio forse all’ultimo grande Genio della comicità napoletana, che è entrato a far parte della trazione troppo presto. Oggi proviamo a dare ai nostri giovani questa opportunità grazie alla esperienza e all’innegabile prestigio di Eduardo Tartaglia”.   

Sarà possibile presentare domanda di selezione al fine di entrare a far parte del laboratorio legati al Premio Troisi entro l’8 novembre 2017 al Protocollo Generale dell’Ente, Piazza Vittorio Emanuele II – San Giorgio a Cremano oppure inviando la stessa a mezzo PEC all’indirizzo: [email protected]telecompost.it . E’ possibile consultare il sito istituzionale www.e-cremano.it nella sezione avvisi. Lì  sono pubblicati anche i moduli di iscrizione e tutte le informazioni utili alla partecipazione. La selezione avverrà il 10 novembre 2017 da un commissione presieduta da Eduardo Tartaglia.

Inoltre è’ in fase di progettazione un laboratorio di Vignetta Umoristica per le scuole del territorio a cura del vignettista sangiorgese Giuseppe Avolio e si apriranno a breve le iscrizioni per il CREMANO GOT TALENT rivolto a tutti i residenti talentuosi in qualsiasi disciplina artistica.

Infine sono ancora aperte le iscrizioni ai restanti concorsi del Premio per Miglior Cortometraggio WEBFILM, Miglior Scrittura Comica Inedita e Miglior scrittura Comica Edita. Anche in questo caso i bandi sono pubblicati sul sito istituzionale e in particolare  i concorrenti per il Miglior Cortometraggio WEBFILM saranno giudicati da una giuria presieduta da “I THE JACKAL“. durante le serate finali del Premio che si svolgeranno tra il 7 e il 10 dicembre nella Fonderia di Villa Bruno. Sempre a dicembre sarà possibile anche rivedere sul palco i concorrenti che hanno partecipatoalla sezione del concorso Miglior Attore Comico, andato in scena fino al 15 Ottobre, con nuove ed esilaranti esibizioni.

“Il programma è ancora lungo e ricco di eventi – conclude Paolo Caiazzo – e noi siamo già al lavoro per rendere questa seconda parte del Premio Troisi, interessante ed entusiasmante come quella appena terminata. Il laboratorio,  i concorsi e le altre attività programmate in questi mesi, sono tutte finalizzate a dare un’opportunità concreta a tanti giovani di imparare l’arte della recitazione confrontandosi con i artisti e professionisti e di mostrare il proprio talento al grande pubblico per farsi conoscere ed apprezzare. Questo è lo spirito del Premio Troisi e su questo filo conduttore portiamo avanti la XVII edizione fino alla fine”.

I commenti sono chiusi, ma trackbacks e i pingback sono aperti.