Napoli: in migliaia in difesa dei diritti civili di lesbiche, gay, bisessuali e transgender

Sentinelle (2)

Alcune migliaia di persone hanno sfilato per le vie di Napoli a difesa dei diritti civili di lesbiche, gay, bisessuali e transgender nell’ambito delle manifestazioni previste ieri in tutta Italia. A guidare il corteo che è partito da Piazza Carità, il sindaco Luigi de Magistris. ”Ancora una volta Napoli sostiene i diritti delle famiglie arcobaleno – ha detto – ora tocca al Parlamento avere il coraggio di approvare la legge sulle Unioni civili”.
Il corteo ha raggiunto Piazza del Plebiscito illuminata con i colori dell’arcobaleno. ”Sono i colori della liberta’ – ha affermato il sindaco intervenendo in piazza – se ci piace potremmo mantenerli così a lungo”. Tra i partecipanti anche Antonio Bassolino, candidato alle primarie del centrosinistra, le parlamentari Pd Anna Maria Carloni e Valeria Valente, il consigliere regionale Francesco Borrelli.

I commenti sono disabilitati