Mimmo Giorgiano ricandidato alla carica di Sindaco di San Giorgio a Cremano alla guida del centrosinistra

San Giorgio a Cremano – Mimmo Giorgiano sarà candidato dalla coalizione di centrosinistra per guidare per un secondo mandato la Città di San Giorgio a Cremano. Stamattina, presso la sede provinciale del PD di Napoli è stata presentata la sua candidatura alla presenza dei responsabili locali, provinciali e regionali di Pd, Idv, Sel, Api, Verdi, Partito Socialista. Tra di essi, il commissario provinciale del Pd Andrea Orlando, il segretario regionale di Idv Nello Formisano, il segretario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli.
Nel corso della conferenza stampa di presentazione, Giorgiano ha annunciato di star personalmente lavorando per un auspicabile ampliamento ad altre forze politiche e a movimenti civici che si rifanno ai valori del centrosinistra e che, pertanto, la coalizione è ancora “aperta”.
La fascia tricolore sangiorgese, che si è dichiarato onorato di un così ampio sostegno, ha anche rivendicato i buoni risultati ottenuti dalla sua amministrazione nell’ultimo quinquennio: dal raggiungimento del 65% di raccolta differenziata, alla realizzazione del progetto di rendere villa Vannucchi sede universitaria, dall’abbassamento della pressione fiscale in città fino al rinnovato impegno per rendere San Giorgio a Cremano una città più giusta attraverso le politiche sociali, i lavori pubblici, il sostegno alle attività produttive, la valorizzazione delle ville vesuviane.
Mimmo Giorgiano, 60 anni, sposato e padre di due figli, è primario di dermatologia all’ospedale di Pagani. Già presidente dell’Ente Ville Vesuviane e del Patto territoriale del Miglio d’Oro, dal 2007 è sindaco di San Giorgio a Cremano.
Comunicato stampa

I commenti sono disabilitati