MADE IN LOVE – A Napoli Tv la prima trasmissione e il primo bacio gay senza censure in Tv, finalmente!


Senza censura e contro i pregiudizi, il primo bacio omosessuale della storia della televisione italiana è stato trasmesso da Napolitv. Sull’emittente partenopea, infatti, dallo scorso 12 gennaio va in onda “Made in Love”, programma ideato e scritto dalla BeeGlam con Diego Di Flora e condotto da Lina Carcuro. Si tratta di un format dedicato a ragazzi single, di età compresa fra i 18 e i 40 anni, omosessuali e in cerca di amore. Dei veri e propri cacciatori cercano di piacere ai due protagonisti del talk show, Ciro e Luigi, i quali possono approfondire la conoscenza con i corteggiatori sia in studio sia in appuntamenti in esterna. Il tutto sempre sotto i riflettori e l’occhio attento di uno psicologo e di una giuria che valuteranno di volta in volta la compatibilità delle coppie. Proprio in uno degli incontri è scattata la scintilla fra Ciro e Paolo che si sono lasciati andare in un bacio sincero, trasmesso nel corso della terza puntata. Ad assistere in studio, in veste di presidente di giuria, c’era anche Anna Paola Concia, deputato del Pd da sempre in lotta per l’affermazione dei diritti civili degli omosessuali. “In questa esperienza – spiega Di Flora – abbiamo voluto l’appoggio assoluto delle famiglie dei partecipanti, perché non volevamo che i ragazzi venissero a fare outing in tv. In molti
erano scettici sulla riuscita di un programma del genere a Napoli, ma io volevo farlo nella mia città che è pronta, è emancipata. Per questo sono grato ai napoletani che hanno accolto con favore questa nostra idea”. In attesa del gran finale, il 15 marzo, in cui i protagonisti potrebbero scegliere la propria anima gemella, già si pensa al futuro. “Ho in mente una seconda edizione lesbo – continua Di Flora – e magari anche una gay vip”.
Donatella Alonzi
[email protected]

I commenti sono disabilitati