“LEI NON SA CHI SONO IO…” Non si placano le polemiche sull’utilizzo dell’auto blu di De Mita Jr

Non si placano le polemiche sulla vicenda, pubblicata dai giornali e che ha fatto il giro della Rete da ieri, dell’auto blu utilizzata dal vicepresidente della Regione Campania, Giuseppe De Mita, in occasione di una sagra tenutasi a Pratola Serra (Avellino) il 25 agosto 2012. Una vigilessa ne bloccò l’accesso alla zona interdetta alle auto, pubblicò una lettera su Repubblica per denunciare l’episodio e poi è stata censurata dal suo Comune di appartenenza. Tante le reazioni nel mondo politico. Tra queste la nota di Eduardo Giordano, capogruppo dell’Italia dei Valori in Consiglio Regionale: “Il Consiglio Regionale della Campania ha recentemente approvato una legge, nota come ‘Campania Zero’, che ha abolito tutta una serie di sprechi e di privilegi, tra i quali l’utilizzo delle auto blu. Ciononostante siamo costretti ad apprendere dalla stampa che c’è chi continua a fare un utilizzo delle vetture di servizio non solo non necessario all’assolvimento dei compiti istituzionali, ma dal primo agosto anche espressamente vietato dalla legge”.
[email protected]

I commenti sono disabilitati