La Cabina di Regia approva i nuovi interventi Più Europa. Al via a Portici al primo cantiere

cantiere

Portici – Il 28 Gennaio si è tenuta, presso la sede della Giunta Regionale della Campania, la Cabina di Regia dei PIU’ Europa – Città di Portici. Si è discusso, circa, lo stato di attuazione del programma “PIU Europa-Città di Portici”. Al termine della Cabina di Regia si è deciso, dunque, lo stanziamento di 28 milioni di euro per l’attuazione di sei progetti. Questi prevedono: la riqualificazione di piazza San Ciro, con interramento della viabilità; il restauro del maneggio borbonico della Reggia; la ristrutturazione del Palazzo dell’Opera Pia in vico Ritiro; l’adeguamento del piazzale del Tribunale; la riqualificazione del percorso del Miglio d’oro; e, infine, il miglioramento dell’accessibilità al mare da Corso Garibaldi. I progetti, totalmente a carico dell’Unione Europea e della Regione Campania, non comporteranno, dunque, alcuna spesa per le casse comunali.Viva soddisfazione, per le scelte operate dalla Cabina di Regia, per l’ampliamento del programma, e per l’attuale stato di attuazione dello stesso, è stata espressa dal Commissario Straordinario, il Prefetto Pasquale Manzo, e dal Responsabile del programma “PIU EUROPA-Città di Portici”, l’ ingegnere G. Mignano. Pronta, anche, la reazione di diversi cittadini/ disoccupati del comune del Granatello, che sul noto social network, “Facebook”, hanno dichiarato: “Data l’enorme piaga della disoccupazione, che affligge il nostro comune, si spera che, in questi lavori di riqualificazione, siano coinvolti anche i cittadini disoccupati .” Il giorno 11 Febbraio, presso la località Croce del lagno / Corso Garibaldi, è stato aperto il primo cantiere. L’intervento si inserisce nel quadro della riqualificazione del Miglio d’Oro, ed avrà una durata prevista di 720 giorni.
Dario Striano
[email protected]

I commenti sono disabilitati