In motorino non paga la tangenziale per 1378 volte, preso e multato

 

La Sottosezione della Polizia Stradale di Fuorigrotta, a Napoli, ha individuato e multato uno dei titolari di una società di telefonia a cui è riconducibile uno motociclo Yamaha XC 300 che, per quasi 1400 volte, ha eluso il pagamento del pedaggio sulla Tangenziale. Dallo scorso febbraio il motociclo, con targa bulgara, per ben 1378 volte ha approfittato dell’apertura della sbarra di protezione della pista del casello seguendo o, addirittura anticipando, il passaggio di un’automobile munita di Telepass.
Lunedì scorso gli agenti hanno fermato un cinquantunenne di Casalnuovo (Napoli), risultato uno dei cinque titolari della società di telefonia che aveva nella sua disponibilità il motociclo, a cui è stata notificata una contravvenzione di 422 euro, ridotta a 295,40 euro grazie al pagamento immediato.
Da febbraio, mediamente, secondo la stima degli agenti, per otto volte al giorno il motociclo ha evitato il pagamento della tangenziale.

I commenti sono chiusi, ma trackbacks e i pingback sono aperti.