Furto a casa della candidata alle Europee di Pomigliano d’Arcodel Movimento 5 Stelle

10322915_10203015300057738_988258453_n
“A tutti i candidati alle elezioni europee ++ cercate di essere prudenti. L’utilizzo dei social permette di controllare i vostri spostamenti e possono accadere cose come quella vissuta ieri sera da Valeria. Ieri sera, al rientro dalla tappa del #CampaniaTour di Cava de’ Tirreni, dopo una bellissima giornata di incontri nelle piazze con i cittadini, ho trovato la mia casa svaligiata. Ho subito un furto. Non avevo molto in casa, se non il fondo cassa messo insieme in autofinanziamento con il gruppo M5S di Pomigliano per queste elezioni: circa 500 euro. Poi un po’ di argenteria, due macchine fotografiche, un orologio e qualche oggetto d’oro. Hanno preso tutto. Di sicuro avevano appreso dei miei spostamenti attraverso la pagina facebook, su cui condivido gli eventi in programma, e sapevano con certezza che io non ero in casa (consiglio a tutti i candidati di stare attenti!).
Forse credevano di trovare qualcosa in particolare a casa di una candidata, ma a parte il fondo cassa del Movimento, credo di averli delusi. Ho chiamato i carabinieri per il sopralluogo e domani farò la denuncia.
La cosa più bella è stato veder arrivare a casa mia, alle 11 di sera, tutti i ragazzi del gruppo, incluso mio “fratello” Luigi Di Maio che, nonostante la fatica di una giornata intensa, si è precipitato: gli voglio troppo bene! Le cose che contano non si possono rubare. Alcuni dei miei amici attivisti hanno voluto dormire con me per tranquillizzarmi.
Siamo una comunità di cittadini con gli stessi problemi. Abbiamo tanto da fare in questo Paese per garantire la nostra sicurezza. Andiamo avanti senza scoraggiarci, non ci ferma nessuno.
Ci vediamo ad Agropoli alle 11.00. Forza!”

Comunicato stampa

I commenti sono disabilitati