Ercolano: lotta al sacchetto selvaggio, nuovi cassonetti e piano per lo spazzamento targato Buttol

Ercolano – Controlli serrati contro le irregolarità nel conferimento dei rifiuti, nuovi cassonetti e revisione del piano di spazzamento. Cambia la differenziata ad Ercolano.
Dal 19 marzo sono infatti iniziati i controlli congiunti della ditta Buttol e della polizia municipale per stanare i furbetti del sacchetto selvaggio: «Sono già state elevate decine di contravvenzioni – fanno sapere dall’azienda incaricata di smaltire i rifiuti a Ercolano – molte delle quali proprio in giornata. Il servizio ha come obiettivo quello di stanare i cittadini che conferiscono rifiuti fuori orario o peggio ancora abbandonano su pubblica via i sacchi di indifferenziata».
La rivoluzione riguarda anche la modifica del piano di spazzamento cittadino, concordato con l’amministrazione comunale per rendere più efficace il servizio.
La Buttol poi sta provvedendo alla distribuzione delle buste per la raccolta differenziata e annuncia che è in consegna il materiale per condomini e esercizi commerciali di Ercolano. In particolare è iniziata la distribuzione di circa 3mila cassonetti carrellati per le utenze domestiche e non domestiche.

I commenti sono chiusi, ma trackbacks e i pingback sono aperti.