Ercolano: commissariato il Partito Democratico

image

Commissariato il Partito Democratico di Ercolano: a deciderlo è stato il segretario provinciale Venanzio Carpentieri d’intesa con la segreteria nazionale e con quella regionale, in considerazione degli eventi verificatisi nei giorni scorsi, al fine di garantire un più rigoroso presidio al percorso di avvicinamento alla scadenza elettorale del prossimo 31 Maggio.
La decisione era nell’aria dopo la notizia riguardante il tesseramento selvaggio al PD del 2014, balzata alle cronache nazionali per la possibile infiltrazione di elementi della criminalità organizzata nel Partito, seguita dagli avvisi di garanzia che hanno raggiunto sei protagonisti della vita politica locale, tra cui il Sindaco Vincenzo Strazzullo, il vicesindaco Antonello Cozzolino e l’Assessore ai Lavori Pubblici Salvatore Solaro. Le disposizioni sono state emesse nell’ambito di una indagine iniziata lo scorso anno e coordinata dai pm Carrano e Brunetti. I capi di accusa contestati sono quelli di associazione a delinquere, corruzione e turbativa d’asta.

Dario Striano

I commenti sono disabilitati