“Democrazia (in)evitabile. Lezioni dal mondo post-sovietico”: il libro di Marco Cilento

Manifesto Marco Cilento
Sarà presentato giovedì 26 giugno 2014 alle 18 nella sede dell’associazione culturale “Maxim Gor’kij” in via Nardones 17 a Napoli, il libro di Marco Cilento “Democrazia (in)evitabile. Lezioni dal mondo post-sovietico” (Egea, Milano, 2013).
Al centro del volume, lo studio comparato delle élite politiche ed economiche che hanno connotato lo scenario post-sovietico in Ucraina e Russia. Il conflitto in corso nelle regioni orientali dell’Ucraina ha dato vita ad analisi e interpretazioni non sempre fondate. Solo un quadro più completo e approfondito delle dinamiche politiche, sociali e culturali di quell’area consente un giudizio più equilibrato su quanto sta accadendo nella ex-repubblica sovietica. Ad esempio una chiave interpretativa utile può essere l’analisi delle élite che, da più di vent’anni, si contendono con vari mezzi il controllo del Paese.
Ne discuteranno, con l’autore, Mauro Calise, docente di Scienza politica all’Università degli Studi di Napoli “Federico II”; Matteo Pizzigallo, docente di Storia delle Relazioni internazionali all’Università degli Studi di Napoli “Federico II”. Introduce e modera Luigi Marino, presidente dell’associazione culturale “Maxim Gor’kij”.

I commenti sono disabilitati