Con Mamafrica, parlano “gli eroi senza riflettori”, storie di vite in prima linea

Pollena Trocchia – L’ex comune ospiterà l’Africa. L’incontro estivo, ad ingresso gratuito, con l’associazione Mamafrica Onlus e con i suoi sostenitori (i “mamafricani”) è prevista per il prossimo sabato 9 giugno alle 19. La serata, intitolata “Eroi senza riflettori”, avrà quest’anno una nuova finalità: non solo far conoscere le attività dell’associazione a Togoville, in Togo, ma anche mettere in luce le esperienze in Africa a favore degli “ultimi” di due concittadini poco noti, Suor Pasqualina e il dottor Pietro Migliaccio.  Ma non solo. È prevista anche una performance di musica etnica al djambè e la visione di un video realizzato dal professor Enzo Liguoro, fondatore della casa-famiglia “papà Enzo” che a Togoville ospita 35 bambini orfani di entrambi i genitori, da Koffi, un ragazzo ospitato nella casa-famiglia ed Edem, un giovane responsabile in Togo.
Roberta Migliaccio
loravesuviana.it

I commenti sono disabilitati