COMUNI RICICLONI – Gli alunni delle elementari che consegnano rifiuti riciclabili al Centro di raccolta ricevono da “capitan Eco”, le eco-banconote


PORTICI – Nelle scuole di Portici si rafforza l’impegno per una corretta raccolta differenziata: se ne è discusso al teatro «I De Filippo» al convegno «Continuare a differenziare per migliorare la qualità dell’ambiente» promosso dall’amministrazione comunale in collaborazione col Comieco. Una prima iniziativa di formazione è rivolta alle scuole elementari, tramite la «Leucopetra» (la ditta che ha in appalto il servizio di igiene urbana), con il progetto «Capitan Eco». Gli alunni, fino al 29 aprile, consegneranno i rifiuti riciclabili al Centro di Raccolta in via Farina dove potranno ricevere le eco banconote; poi porteranno le eco banconote a scuola e aiuteranno la classe a riempire il salvadanaio. La classe che avrà raccolto più ecobanconote in assoluto, insieme alle classi migliori classificate per ogni plesso, riceveranno l’attestato di vincita, le t-shirt di capitan Eco e parteciperanno allo spettacolo teatrale «Il battello di Capitan Eco». L’altra iniziativa per le medie e superiori, dove due esperti esterni formeranno gli alunni sulla raccolta differenziata e sul riciclo di ogni materiale riciclabile. Il progetto è stato presentato dal sindaco Vincenzo Cuomo, dall’assessore alla Pubblica Istruzione Vincenzo Mosca, dal presidente Leucopetra Raffaele De Felice, da Giacinta Liguori di Comieco Sud e Aldo Savarese amministratore della azienda campana Sabox. Intanto, negli ultimi quattro giorni in città la Polizia Municipale ha elevato 96 sanzioni a cittadini e commercianti per erronea modalità nel conferimento.
redazione@loravesuviana.it

I commenti sono disabilitati