Cgil Cisl e Uil, il 4 giugno insieme a Napoli «Lotta per il lavoro, sosteniamo la città»

Napoli capitale della vertenza lavoro per un giorno, il 4 giugno. Manifestazione unitaria di Cgil, Cisl e Uil a Napoli, con corteo e comizio conclusivo dei rispettivi segretari generali, Susanna Camusso, Raffaele Bonanni e Luigi Angeletti, è stata decsa edannunciata dai sindacati. L’iniziativa – viene spiegato – è a sostegno delle vertenze della città e provincia, a favore della crescita e dello sviluppo del territorio, sui temi della disoccupazione, dell’emigrazione giovanile, della lotta all’illegalità. Si tratta di una mobilitazione senza sciopero. Anche il segretario generale dell’Ugl, Giovanni Centrella, – spiega una nota – «il 4 giugno sarà in piazza a Napoli con i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil per partecipare alla manifestazione promossa a livello territoriale sui temi del lavoro, dello sviluppo e della lotta contro l’illegalità». Lo rende noto la segreteria confederale dell’Ugl, sottolineando come «le segreterie territoriali delle quattro Confederazioni fossero in contatto da tempo per realizzare un evento con il quale porre l’attenzione su temi di scottante attualità.
redazione@loravesuviana.it

I commenti sono disabilitati