Anteprima Vitigno Italia, 500 etichette

Novanta aziende vitivinicole provenienti da tutta Italia per un totale di circa 500 etichette ‘top level’ in degustazione, 16 regioni rappresentate, in rappresentanza del variegato vigneto italiano, con una naturale predominanza per le cantine di casa, quella Campania sempre più ‘Felix’, dove biodiversità e qualità danno vita a un connubio vincente. Sono gli elementi essenziali della manifestazione ‘Anteprima Vitignoitalia’ svoltasi a Napoli in vista del Salone dei Vini e dei Territori Vitivinicoli Italiani.
“Un assaggio sostanzioso – sottolinea Maurizio Teti, direttore di VitignoItalia – di quella che sarà, dal 19 al 21 maggio 2019, la nostra edizione numero 15. Un’avventura che ci ha visti crescere di anno in anno, fino a diventare uno degli eventi a tema vino più significativi dell’intero Paese, sicuramente quello di rilevanza maggiore nel Mezzogiorno. Anche per questa Anteprima la componente business ha avuto un ruolo di primo piano: sono stati molti, infatti, gli addetti ai lavori accreditati”.
Oltre alla Campania, altra regione esplorata a fondo, storicamente terra di grandi vini, è stato il Friuli Venezia Giulia, grazie soprattutto alla presenza del Consorzio Doc-FVG, che ha partecipato con una selezione di etichette in rappresentanza delle aziende consorziate. Spazio è stato dato anche alle eccellenze gastronomiche del territorio campano e italiano. Novità di questa edizione la possibilità di acquistare online, al momento dell’assaggio, alcuni dei vini presenti grazie al media partner Enosocial. Un app per smartphone e tablet che consentie agli appassionati di avere a casa, con un ‘clicknbuy’, le etichette più apprezzate delle cantine aderenti all’iniziativa. “La crescita di VitignoItalia – aggiunge Teti – è testimoniata anche dal nuovo assetto societario e dalla presenza di sponsor importanti, provenienti da diversi settori, che contribuiscono in modo sostanziale al nuovo percorso intrapreso. Stiamo parlando di autentici gioielli come Farine Caputo, FiartRent, Pastificio Di Martino, Solania, ai quali si sono aggiunti recentemente due brand leader come Kimbo e UniCredit. Un dream team con il quale stiamo valutando diverse iniziative tutte orientate a un upgrade di VitignoItalia”.
Anteprima VitignoItalia – preceduta da un convegno sul tema ‘Vino e ambiente, quale futuro?’ – si svolge con il contributo di Regione Campania, con la collaborazione di ICE e Unioncamere Campania e con il patrocinio del Comune di Napoli, Mipaaf e Ismea.

Maxi sequestro di giocattoli contraffatti, a Napoli: 25mln di pezzi che erano destinati alle vendite natalizie.

I commenti sono chiusi, ma trackbacks e i pingback sono aperti.