Alunna positiva alla Salvemini di San Sebastiano al Vesuvio: classe in quarantena

 

San Sebastiano al Vesuvio –  Una studentessa della Scuola media Salvemini risultata positiva al coronavirus: si attendono i risultati dei tamponi dei sedici compagni di classe. La positività della ragazzina di seconda media, che studia a San Sebastiano al Vesuvio, ma che risiede in un altro comune, è stata scoperta in seguito al tracciamento da contagio di uno dei genitori. “Immediatamente sono partiti i controlli nella scuola – spiega l’Assessore all’istruzione Assia Filosa -. L’edificio è stato sanificato e gli alunni della classe sono in isolamento preventivo a casa, ma, come da protocollo, la scuola non è stata chiusa. Anche alcuni insegnanti dell’Istituto saranno sottoposti allo screening medico”. Intanto aumentano i tamponi in “drive inn” effettuati dall’Asl in via panoramica Fellapane, all’interno della Villa Comunale.
“Attendiamo i risultati dei tamponi degli alunni – spiega il sindaco Salvatore Sannino – . Al momento la situazione nella scuola Salvemini, e anche in città, è sotto controllo. Ieri l’Asl Na3 Sud – ha dichiarato il sindaco a Il Mattino – ha aperto nel nostro comune il drive-in sanitario per i test da effettuare restando seduti in macchina.  Vi accedono i cittadini di San Giorgio a Crermano e San Sebastiano al Vesuvio, per il tracciamento di possibili asintomatici, e previa prescrizione dell’ Azienda Sanitaria. Un punto di controllo che nel nostro territorio ci aiuta ad intervenire anche in maniera più rapida per la prevenzione del virus” .

I commenti sono chiusi, ma trackbacks e i pingback sono aperti.