Al Lanificio 25, un’esplosione di coriandoli, samba ed allegria: è il Carnevale brasiliano.

image

Il Carnevale 2015 è brasiliano al Lanificio 25: molto più che coriandoli e mascherine, sarà un’esplosione di colori ed allegria, Samba e Sabor, come ogni Carnevale ‘brazileiro’ che si rispetti, e che per i sambisti di tutto il mondo è una specie di Capodanno. A far ballare fino allo sfinimento, nella serata di sabato 14 Febbraio, sarà quel trittico partenopeo che il Samba ce l’ha come nel sangue: Pegaonda, Galera De Rua e Unidos De Napoles. Preparatevi, dunque, per una festa rigorosamente in maschera e, se siete sprovvisti di fantasia, all’ingresso troverete uno stand con tanto di trucchi e parrucchi.

 

BRAZILIAN CARNIVAL PARTY @ Lanificio 25
SABATO 14 FEBBRAIO 2015 – Opening h 21.00
Ingresso 5 euro

 

L’associazione SambaNapoli nasce nel 2013 dall’incontro di gruppi, energie ed individualità legate ai ritmi e alla cultura brasiliana ed afro-brasiliana. Ad oggi sono tre le formazione che ne fanno parte.

I GALERA DE RUA nascono nel 2012.
Impregnati di un forte spirito carioca, e di un appassionato entusiasmo i Galera suonano il pagode, un genere che nasce nell’intimità dei dopocena attorno alle tavole, nelle case, nei cortili delle periferie di Rio de Janiero. Uno stile che muove i primi passi con grandi interpreti della cultura musicale brasiliana come Beth Carvalho e che si diffonde a partire dagli anni ’70 con Jorge Aragao, con Arlindo Cruz , Sombrinha e i Fundo do Quintal, e, man, mano, con sempre nuovi musicisti che, introducendo innovazioni strumentali e armoniche ad un pagode ancora molto legato al samba tradizionale, lo portano sui grandi palchi creando uno dei movimenti di maggior successo commerciale della musica popolare brasiliana.
Con cavaquinho, voci, pandeiro e percussioni, i Galera portano sul palco un repertorio formato da libere interpretazioni dei brani di artisti come Martinho Da Vila, Fundo De Quintal. Samba De raiz, Beth Carvalho, Seu Jorge, Adoniran Barbosa e Joao Bosco.

I PEGAONDA nascono nel 2009 dall’incontro di percussionisti e ritmisti già attivi nel campo della musica e delle percussioni brasiliane da oltre dieci anni.
Attualmente il gruppo interpreta, con voci e percussioni, i ritmi più moderni del repertorio percussivo afro-brasiliano: il samba-reggae, nato intorno agli anni ’70 nei quartieri poveri di San Salvador de Bahia, il Maracatu, originario del Pernambuco (regione nel Nord-Est del Brasile) e il 6/8. Il gruppo si misura, inoltre, con il nuovo groove dei funk bahiani e carioca, coloriture di derivazione americana e europea che negli ultimi anni hanno rivoluzionato la struttura ritmica dei temi musicali delle scuole di samba di Rio.
Oltre all’atmosfera tipicamente bahiana, le sonorità sono costantemente arricchite da arrangiamenti personali frutto di anni di esperienza in ambito ritmico e musicale, segnato anche da diverse collaborazioni con i migliori gruppi della nuova scena musicale napoletana (Salvador Irmao, Gentlemen’s Agreement, I pennelli di Vermeer) e arricchite dallo studio e dalla partecipazione a numerosi workshop in giro per l’Italia e l’Europa.

Gli UNIDOS DE NAPOLES nascono nel 2013 dalla scelta, da parte dei Galera de Rua e dei Pegaonda, di unirsi e formare un unico, grande bloco di samba batucada, sullo stile dei grandi blocos che sfilano ogni anno a Rio de Janiero in occasione del carnevale carioca.
Divisi in sezioni strumentali, gli Unidos si cimentano con i repertori delle grandi escolas de samba, scegliendo ogni anno una escola e un pezzo di samba enredo (samba cantato) da interpretare.
Gli Unidos esordiscono in pubblico nel 2013, in occasione della Notte Bianca del Vomero a Napoli. Tra le esibizioni più rilevanti quella del luglio 2014 in occasione del festival internazionale di Samba di Roma.

 

 

Lanificio 25

Piazza Enrico de Nicola, 46 (NA)

Infoline: 081 6583195 / 333 9126318 / 328 7157517

Email: info@lanificio.it

http://www.lanificio25.it/

I commenti sono disabilitati