A Napoli barriere antiterrorismo: misure di sicurezza in vista concerto con oltre 100 cantanti

 

Prefiltraggio degli accessi, con il divieto di introdurre bottiglie di vetro e petardi. Sono le due principali misure di sicurezza decise per il concertone di fine anno in piazza del Plebiscito a Napoli. Sul palco si alterneranno musicisti provenienti da tutto il Sud, in prima fila il collettivo musicale dei Terroni Uniti: per la comicità arriva invece un milanese doc come Teo Teocoli. Lo spettacolo avrà inizio alle 20.30: i due ingressi della piazza saranno vigilati dalle forze dell’ordine, con apposite barriere in jersey. L’ingresso nell’area dove è in programma a partire dalle 20,30 il tradizionale concerto che saluterà l’arrivo del nuovo anno, sarà vigilato attraverso controlli serrati. Un’operazione di filtraggio che impedirà, tra l’altro, l’introduzione nell’area di bottiglie di vetro e petardi. Sempre in piazza Plebiscito sarà impossibile esplodere fuochi d’artificio.
Un’altra misura per garantire la sicurezza delle migliaia di persone che si riverseranno in piazza per la notte di San Silvestro.

I commenti sono chiusi, ma trackbacks e i pingback sono aperti.